trovare lavoro con LInkedin

Consigli per trovare lavoro con LinkedIn

Molti candidati ci hanno scritto chiedendoci dei suggerimenti per sfruttare al meglio i social media ed in particolare LinkedIn al fine della ricerca di un lavoro. In questo articolo approfondiremo il tema della ricerca di lavoro sul web, vi aiuteremo a rendere il vostro profilo LinkedIn più professionale e vi daremo qualche dritta per utilizzare  le potenzialità di questo strumento.

Il futuro della ricerca del lavoro è sul web 2.0. Se cercate un’occupazione e non riuscite a trovarla tramite i mezzi più convenzionali, provate a sfruttare le potenzialità dei social nertwork.

Il migliore canale online per trovare lavoro è LinkedIn, dedicato ai contatti ‘professionali’, che ha raggiunto 300 milioni di utenti in oltre 200 Paesi. I membri in Italia sono oltre 6 milioni.

Come trovare lavoro con Linkedin

Avere un profilo su questo social media offre la possibilità di realizzare connessioni nel mondo del business e del lavoro.

Un profilo LinkedIn professionale e una ricca rete di connessioni saranno alcuni degli espedienti che potrete utilizzare per fare personal branding.   Essere presenti su questo canale online vi permetterà di condividere il vostro percorso di studi, le esperienze lavorative, le competenze maturate.  Sarete visibili e potrete avvicinarvi alle aziende che hanno una pagina su LinkedIn, visionare le opportunità di lavoro ed entrare in contatto con i gruppi tematici di vostro interesse. Migliorando la vostra web reputation, aumenterete le possibilità di avere occasioni di collaborazioni.   Un profilo LinkedIn curato è fondamentale per raggiungere questi obiettivi. Imparate a comunicare in maniera efficace i vostri punti di forza.

Consigli per creare un profilo Linkedin efficace

Se siete alla ricerca di una nuova occupazione seguite questi semplici suggerimenti per stilare un profilo Linkedin e migliorare la vostra presenza sul web 2.0:

1) Entrate nel vostro profilo LinkedIn e verificate se la sezione “informazioni di base” è stata compilata in modo corretto. Inserite nome, cognome, titolo professionale, settore ed area geografica. Il titolo professionale dovrà essere chiaro, non usate acronomi, altrimenti non risulterete nelle ricerche dei recruiter.

2) Inserite le foto nel vostro profilo. E’ dimostrato che i curricula che contengono le foto hanno più probabilità di essere visitati. La foto dovrà essere professionale e ritrarvi in primo piano.

3) Compilate l’area “Riepilogo”. In questa dovrete fare una sintesi del vostro percorso professionale ed accademico.

4) Compilate la sezione “Esperienza”, nella quale riassumerete le vostre esperienze professionali partendo dall’attuale. Il vostro profilo LinkedIn non deve replicare il vostro curriculum, ma deve essere una sintesi della vostra professionalità.

5) Segue poi l’area “competenze e conferme”.

Qui aggiungete le vostre competenze professionali. Date risalto alle competenze in linea con il lavoro che state svolgendo o che state cercando; devono essere allineate con i vostri obiettivi professionali. Queste potranno essere confermate dalle vostre connessioni!

6) Tracciate poi il vostro percorso scolastico nella sezione “formazione”: studi superiori, università, corsi di specializzazione e master.

7) Cercate di ottenere qualche segnalazione, nella sezione apposita, evidenzieranno la vostra professionalità!

8) Compilate la sezione “ulteriori informazioni”. Potete inserire i dettagli personali (data di nascita, i link della vostra azienda o il vostro blog personale, inserire i vostri interessi e indicare i gruppi ai quali siete associati gruppi già presenti in LinkedIn o creati ex novo da voi). Nei suggerimenti per contattarvi potete inserire la vostra e-mail e cellulare, velocizzeranno un eventuale contatto.

9) Iscrivetevi e partecipate alle conversazioni dei gruppi, vi darà molta visibilità. I vostri post devono essere professionali.

10) Usate la funzione “aggiungi sezioni”. Inserite ad esempio le lingue conosciute.

11) Potete inserire delle applicazioni che diano maggiori informazioni relative alle vostre competenze:

  • wordpress: se avete un blog che parla di tematiche professionali, quest’applicazione vi permetterà di visualizzare i post del vostro blog sul profilo.
  • events: vi permetterà d’inserire nel profilo gli eventi del vostro settore a cui parteciperete.
  • SlideShare Presentations: per includere il vostro cv

12) Utilizzate il servizio “Risposte”, potrete fare delle domande a cui le vostre connessioni potranno rispondere. Rispondete anche voi alle domande degli altri utenti, dimostrando la vostra preparazione.

13) Aggiornate lo “stato” del vostro profilo attraverso la funzione “Pubblica aggiornamento”.  L’aggiornamento verrà visualizzato da tutti i vostri collegamenti. Potete scrivere al massimo 140 caratteri. Ecco alcuni esempi di aggiornamento dello stato: il link di un articolo in cui siete citati o di un articolo interessante che avete letto, il link di un sito interessante, i risultati ottenuti sul lavoro, le specializzazioni conseguite o il master al quale vi siete iscritti.

14) Scegliete l’opzione “Profilo Pubblico” per rendere accessibile a tutti il vostro cv.

15) Coltivate la vostra rete di contatti tramite il form d’invito. Avere un network di contatti numeroso vi permetterà di contattare più facilmente aziende, Direttori del Personale o recruiter.

16) Tenete sempre aggiornato il vostro profilo Linkedin, vi faciliterà a raggiungere i vostri obiettivi di carriera.

17) Diventate follower delle aziende d’interesse che hanno una pagina su LinkedIn e tenete monitorata la sezione dedicata alle opportunità di carriera.

18) Controllate la sezione “Offerte di Lavoro”. Utilizzando i filtri parole chiave, località, etc. verificate le ricerche aperte di vostro interesse e candidatevi.

Sfruttate al massimo le potenzialità di questo strumento, potreste trarne fantastiche opportunità!

Il team di Talent’s Angels vi può accompagnare in un percorso strutturato che vi supporterà nella ricerca del lavoro. Vi aiuteremo ad individuare i vostri “talenti“, tramite il career coaching  e il bilancio delle competenze. Vi affiancheremo nell’individuazione dei vostri punti di forza, delle vostre competenze,  dei  traguardi raggiunti e degli obiettivi futuri. Vi consiglieremo nella preparazione del vostro curriculum vitae, del vostro profilo LinkedIn e vi guideremo nella creazione di un’identità digitale.  Scriveteci segnalando le vostre esigenze!

Attendiamo suggerimenti sulle tematiche da affrontare nei prossimi articoli.

The following two tabs change content below.
Nicoletta Zanetti

Nicoletta Zanetti

Laureata in scienza dell’educazione, con più di quindici anni di esperienza nell’ambito delle risorse umane. Specializzata nella ricerca e selezione di impiegati, Quadri e Dirigenti. Membro di EMCC Italia promuove coaching e mentoring. Ama scoprire i “talenti” dei candidati e affiancarli nello sviluppo di carriera.
Nicoletta Zanetti

Ultimi post di Nicoletta Zanetti (vedi tutti)

5 commenti
  1. Gabriele
    Gabriele dice:

    Una curiosità: come dichiarare sul profilo linkedin in maniera “velata” che si è interessati a nuove opportunità lavorative senza compromettersi né verso l’azienda presso cui si lavora né verso chi comunque potrebbe essere interessato?
    grazie e saluti

    Rispondi
    • Nicoletta Zanetti
      Nicoletta Zanetti dice:

      Buongiorno Gabriele,
      il mio consiglio è di non esplicitare il suo desiderio di ricercare nuove opportunità.
      Piuttosto migliori la visibilità del suo profilo partecipando a discussioni che mettano in evidenza le sue competenze, aggiorni il suo stato postando gli ultimi corsi seguiti, compili le informazioni di contatto ed i suggerimenti per contattarLa e chieda la connessione ai referenti aziendali di suo interesse.
      Non si preoccupi, i recruiter o i responsabili del personale che desiderano mettersi in comunicazione con Lei non si faranno scrupoli a cercarla!
      La ringrazio per il contribuito e spero di essere stata esaustiva.

      Rispondi
  2. Gabriele
    Gabriele dice:

    salve Nicoletta,
    la ringrazio per il suggerimento; linkedin indica visibilità massima al mio profilo, i corsi li ho inseriti, cerco di partecipare a gruppi (in modalità di confronto con altri specialisti)…per cui attendo fiducioso.
    saluti,
    gabriele

    Rispondi
  3. Nicoletta Zanetti
    Nicoletta Zanetti dice:

    Ottimo, Le auguro di raggiungere presto i suoi obiettivi professionali. Continui a coltivare la sua rete di connessioni e se possibile si faccia fare qualche segnalazione. Buon Lavoro!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *